Welcome to LiberaMenteServo
 
 

  AddThis


Condividi
questa pagina


Bookmark and Share 


con i tuoi amici
 

  Cerca nel sito



 

  Traduci questo Sito



           
 

  LaCosa Live 24hour

Trasmesso in
diretta streaming


Trasferito sul
 

  METEO/TV CHEMTRAILS



Meteo Chemtrails




Tanker Enemy TV
 

  HV - HelioViewer



Fantastica
applicazione web
per esplorare il sole ...
 

  World Clock

 

  Menù principale
















 

  Categorie articoli e comunicazioni

· Tutte le Categorie
· @@_Editoriali
· @Libri/Autori
· @Libri/Riviste
· @Libri/Titoli
· A.D.: Conferenze
· A.D.: PMT e FAA
· A.D.: Risposte
· Acqua/ Masaru Emoto
· Acqua/Ambiente
· Ambiente/Greenpeace
· Angeli/LeParoleDegli
· Appelli-Solidarietà
· AquilaSenzaNido
· ArcheoAstronomia
· Arcipelago Nazionale
· Arcipelago Valsesia
· Astrologia
· Astronomia
· Attualità/Cronaca
· Attualità/M5S
· Blog/Franceschetti
· Casa d.Vita/Incontri
· Comunicazioni
· Condivisioni Utenti
· Conferenze/Moneta
· Coscienza e Salute
· Counseling/Virginie
· Crop Circles/Liala
· Decrescita Felice
· Energia/Cold Fusion
· Energie Rinnovabili
· EONE/Hilarion
· EONE/Io Sono
· Excalibur
· Faro/Eventi
· Fiabe per sognare...
· Film/Documentari
· Fratelli Anima-Lì
· Gruppi/Meditazione
· I Pensieri del Gufo
· Il Punto TV
· Il Tempo di Gaia
· Ingannàti!
· IngannevolMente
· Intrattenimento ^_^
· Kabbalah
· L'Uomo dei Boschi
· La Vera Bestia
· Maestri/A.Lomsadze
· Maestri/Aïvanhov
· Maestri/Altri
· Maestri/AnandamayiMa
· Maestri/Anandamurti
· Maestri/Aurobindo
· Maestri/Baba Bedi
· Maestri/Babaji
· Maestri/Braco
· Maestri/Buddhismo
· Maestri/Castaneda
· Maestri/Chopra
· Maestri/Chuang Tzu
· Maestri/De Mello
· Maestri/Diksha
· Maestri/Durckheim
· Maestri/EckartJohann
· Maestri/Gandhi
· Maestri/Gruicic
· Maestri/Gurdjieff
· Maestri/I. Hew Len
· Maestri/Ildegarda
· Maestri/Jodorowsky
· Maestri/Krishnamurti
· Maestri/Kriyananda
· Maestri/Mamani H.H.
· Maestri/Nisargadatta
· Maestri/Osho
· Maestri/Pangos
· Maestri/Prabhupada
· Maestri/RamanaMahars
· Maestri/Rol Gustavo
· Maestri/Sai Baba
· Maestri/Sri Shankara
· Maestri/Steiner R.
· Maestri/Thay
· Maestri/TolleEckhart
· Maestri/Voldben
· Maestri/Walsch
· Maestri/Yogananda
· Mantram/Preghiere
· Matrix Svelata
· Meditazione
· Messaggi dal Cosmo
· Moneta al Popolo
· Moneta Economia
· MountainMystic9
· NuovoCieloNuovaTerra
· NuovoMondo/Alt.vo
· NuovoMondo/Altri
· NuovoMondo/ISMA
· NuovoMondo/Keshe
· NuovoMondo/OPPT
· NuovoMondo/PROUT
· OttavaOra
· Per RIcorDARE
· Periodici/REIKI
· Periodici/SATSAUNGA
· Poesia e dintorni...
· Poesia/Poetyca
· Poesia/SingingLuz
· Presenza Divina
· PsycoArmonia
· Rabdomanzia
· ReiKi
· Respiro è Vita
· Saggezza...senza età
· Saggezza/T. Terzani
· Salute/Agopuntura
· Salute/Alimentazione
· Salute/Altre terapie
· Salute/ASEA
· Salute/CCSVI Zamboni
· Salute/Di Bella
· Salute/Hamer
· Salute/Lakhovsky
· Salute/Olistica
· Salute/Omeopatia
· Salute/Pantellini
· Salute/Pranoterapia
· Salute/Rath Matthias
· Salute/ReiKi
· Salute/Simoncini
· Scienza + Coscienza
· Scienza/Altri
· Scienza/Ananda B.
· Scienza/Braden Gregg
· Scienza/Conforto G.
· Scienza/Corbucci M.
· Scienza/Del Giudice
· Scienza/Grabovoi G.
· Scienza/Ighina
· Scienza/Marchi V.
· Scienza/Petrov A.
· Scienza/Reich W.
· Scienza/Teodorani M.
· Scienza/Tesla Nikola
· Scienza/Winter Dan
· Scrigno Magico
· Servizio Pubblico
· Sorayaluna72
· Spirito Intelligente
· Steel Storm Staelhe
· Tempo di Cambiare
· Teosofia
· Teosofia/B. Del Boca
· Tracce diRiflessione
· Ufologia /Liala
· Univ.SenzaFrontiere
· VideoMusic/Aeoliah
· VideoMusic/Animusic
· VideoMusic/Battiato
· VideoMusic/Clayderma
· VideoMusic/Enya
· VideoMusic/Hang
· VideoMusic/Harmonics
· VideoMusic/Kiirtan
· VideoMusic/Kitaro
· VideoMusic/Mantram
· VideoSveglia/Adam
· VideoSveglia/Cippala
· VideoSveglia/Hicks
· VideoSveglia/Lo Sai?
· VideoSveglia/Sgarzin
· VideoSveglia/Susanna
· Vita ExtraOrdinaria
· Vita Paranormale
· Wesak/Vesak
· X-Files/ 11.09.2001
· X-Files/ Bambini
· X-Files/ Bibbia
· X-Files/ Brindisi
· X-Files/ CERN-LHC
· X-Files/ Chemtrails
· X-Files/ CodexAlimen
· X-Files/ Cronovisore
· X-Files/ CropCircles
· X-Files/ Emilia
· X-Files/ Energia
· X-Files/ GolfoMexico
· X-Files/ H.A.A.R.P.
· X-Files/ Intermatrix
· X-Files/ Libia
· X-Files/ LunAttacco
· X-Files/ Microchip
· X-Files/ Misteri
· X-Files/ Morgellons
· X-Files/ NoTAV
· X-Files/ Nucleare
· X-Files/ OGM
· X-Files/ Organi
· X-Files/ Pandemie
· X-Files/ Parallelism
· X-Files/ Psycotronic
· X-Files/ Rifiuti
· X-Files/ Sanità
· X-Files/ Signoraggio
· X-Files/ Società
· X-Files/ Subliminale
· X-Files/ Terremoti
· X-Files/ Vaccini
· X-Files/ Vaticano
· Yoga
 

  L'Annonce

Bienvenus sur notre site. Nous venons ici exprimer notre intérieur devenu UN car il nous est impossible de faire autrement.



Une pulsion du coeur et de l'âme nous incite à partager via internet ce Qui nous sommes et ce Que nous sommes.
Merci aux internautes d'être là, sur cette page, que l'énergie de Celui qui est, soit au centre de nos échanges.
 

  ONENESS



Oneness University






World Oneness
Community


is a website for all
those interested in
Oneness.
View the world's
largest collection of
Oneness videos,
photos, blogs,
transcripts and more







Oneness in Italia
Sito ufficiale italiano






Oneness Meditation
OM Webcast Calendar






WebCast
e insegnamenti
di Sri Bhagavan
 

  A.M.

 

  Dr. Jacqueline Bousquet

LA SCIENZA
NELLA LUCE


Per una Terra
più Umana
 

  Paola Consoli

LIBERA
IL TUO RESPIRO



Il respiro è
molto di più che
"respirare"
 

  Seitan Gourmet

300 deliziose
ricette vegetariane
ricche di proteine



PERCHE' IL SEITAN ?


Su Macrolibrarsi
 

  Raphael Project

Raphael Project
Una sintesi operativa dei principali
insegnamenti spirituali ed esoterici dell'umanità
Una sintesi operativa dei principali insegnamenti spirituali ed esoterici dell'umanità
 

  MAS




Movimento
Attivazione
Spirituale

 

  No Telethon

 

  Yogamilano

Ananda Ashram
è in lingua "Sanscrito"



e può essere
tradotto in
"Eremo di Beatitudine"



Scuola di Ayurveda
e di Massaggio Ayurvedico



"Donare alla vita più anni,
agli anni più vita"



Fior di Loto
Un Orfanotrofio a Kolkata



"Il progetto Fior di Loto
scaturisce dalla volontà di
portare un contributo concreto
alla lotta contro
l''infanzia abbandonata"



Il Kriya Yoga autentico



La Tradizione di
Lahiri Mahashaya
 

  Roberto Quaglia

 

  TLAXCALA




La rete internazionale
di traduttori per
la diversità linguistica
 

  Ritrovare te stesso



 

  ECAT.com



The Official ECAT
Website.
The Energy Catalyzer,
E-Cat is a product
of Leonardo Corp.
 

  Il Giardino degli Angeli

Un luogo magico...
nell’incontaminato scenario
nella zona delle
Cinque Terre,
tra erbe, fiori,
mare e monti...



Bed & Breakfast Bio
 

  SKYSCRIPTS




Comunicazioni dal Cielo
per tutti
 

 

 

  Le Querce Bianche

Associazione


 

  WikiStrike

"Rien ni personne
n'est supérieur
à la vérité.
Si vous
ne changez pas
en vous-même,
ne demandez pas
que le monde change"



 
"Niente e nessuno
è superiore alla Verità.
Se non cambiate
in voi stessi,
non chiedete
che il mondo cambi"
 

  ARPC

ASSOCIAZIONE
per la RICERCA
e la PREVENZIONE
del CANCRO





FEDERAZIONE
per la Libertà di
SCELTA TERAPEUTICA
 

  www.ilrisveglio.org

piccoli passi verso la
consapevolezza



Articoli - Films Spirituali
Parole Sagge - Mp3
Chat - Diritti Universali
Rimedi Naturali - Sfondi
Forum - Libri Spirituali



GAIA DAY



Per un mondo
dove tutto è libero
e condivisibile
 

  SCeC Tv





 

  Care&Share



sostieni un progetto
 

  Risveglio nel Benessere Quantico


Eccomi sono
Alfia Caruso,
un'anima che
parla alle anime
Curandera dell'anima
ricercatrice,
ascoltati,
c'è una rivelazione
 è l'anima che parla.



Da cuore a cuore,
dal cuore dell’anima
luce luce luce luce
amore amore
amore amore.
Sulle ali del tempo
si forma l'eternità
 

  Universalismo

Movimento dell''Amore Universale

Via Cesena, 14
00182   R O M A
 

  A.I.R.E.

Sito ufficiale dell'Associazione Italiana Reiki



per un Reiki etico e professionale
 

  Viaggiatore Solitario



Benessere
Salute
Spiritualità
 

  Amoreiki


Amoreiki informazione e formazione sul Reiki tradizionale Giapponese,



il tutto a cura di
Gianluigi Costa
 

  The Golden Butterfly

 

  Centro Nirvana

Associazione Spirituale



per la meditazione
Chan e Zen
 

  Livello Alfa




Dinamica Mentale
Salute
Alimentazione
Energie Sottili
 

  IL RAPPORTO AUREO




La giusta proporzione
tra la misura
del valore e il
valore della misura

 

  AlimentAnimA





Nutrire corpo e anima
 

  Il Risveglio

 

  Luogocomune

Le notizie commentate



Ogni giorno muoiono decine e decine di persone per quello che voi, con mia piena approvazione, definite complotto. Non riesco a crederci, se questo é il mondo che attende mio figlio vi garantisco che farò tutto il possibile per cercare di cambiarlo.


VIDEO E LIBRI
[SU MACROLIBRARSI]
 

  Informare x Resistere




Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario
 

  peace reporter


Se ti sembra tutto normale, non leggere il mensile di peacereporter



Peacereporter ti informa con inviati nelle zone più calde, anche quelle "dimenticate"
 

  Aromatherapy2012

Accademia di Aromaterapia



Aromaterapia
Aromatologia olistica
Aromamassaggio



I Segreti della
Nuova Aromaterapia

 

  Progetti

PICCOLE GOCCE
FORMANO L'
OCEANO

 

  Equivita




Comitato Scientifico
Antivivisezionista

 

  Luz de Sol

 

  Aldilà del Sogno


Viviana Ammannato



Pittrice, artigiana
 

  Wall Street Italia



Fondatore e Direttore
Luca Ciarrocca




 

  Capire Il Signoraggio

Il Signoraggio esiste
veramente o è tutta
una bufala da “complottisti”
perditempo, che vogliono solo spaventare le persone?Perché dicono che si tratti di una forma di schiavitù moderna?



Web Site

Davvero tutti noi e le nostre aziende dobbiamo lottare l’uno contro l’altro per emergere e uscire da questa ruota per criceti? E soprattutto siamo consapevoli di esserci saliti a nostra insaputa?
E noi che cosa
dovremmo fare?

TRASMISSIONE
RADIO; QUI
 

  Armonia-Trattamenti-Equilibrio



Le campane tibetane
di Guido Andreoli
 

  SILVANO AGOSTI



Proclamare
l'Essere Umano
Patrimonio dell'Umanità
 

  ONE-HEAVEN



One Heaven Society
of United Free States
of Spirits
 

  UCADIA



Symbolic Models
of Unique
Collective Awareness
 

  ONE-EVIL



Organisation for the
unified understanding,
revelation and
truth of Evil
 

  Connessione Cosciente

Altre Realtà



Il Blog di
Moksha75ar e HS
 

  nonsoloufo

ufo and much more



novità sulla realtà extraterrestre
 

  Messaggi Subliminali

Centro Culturale
San Giorgio


[ click qui ]
 

  Questa è la Mia Parola

Alfa e Omega
La rivelazione del Cristo conosciuta oggi dai veri cristiani in tutto il mondo



Gesù era un uomo del popolo, non della chiesa!
 

  Pensieri del Gufo

 

  Ananda

Soggiorni di yoga e meditazione



nel cuore dell'Italia
 

  Figli delle Pleiadi

 

  Adriano Forgione

Il blog di
Adriano Forgione



Misteri, antiche conoscenze, simbolismo, storia occulta.
 

  elohim.se

olistica



Seminari su come usare il grande potere dei Salmi
 

  Centro Studi Bhaktivedanta

Dipartimento Accademico



delle Scienze Tradizionali dell''India


Calendario Eventi
[ click QUI ]
 

  Scuola di Respiro

Un Respiro continuo,



per la Nascita e...
per la Rinascita
 

  Stazione Celeste



Il portale del
Risveglio Planetario
 

  A.V.A. "Armando d'Elia"

Associazione Vegetariana Animalista
"Armando d''Elia"



WEBSITE
AVABLOG
AVAFORUM
AVACHAT
 

  Funima International



Associazione Onlus
 

  Troviamo i bambini

Bambini scomparsi



I bambini oggi servono anche per produrre cosmetici
 

  Il Melangolo

Associazione Culturale



Benessere Olistico
 

  Meraviglie Naturali

 

  Neisas Syrius



Siamo qui per comprendere il significato di essere tutto.
 

  Paleoastronomia

 

  Serenitalia




La soluzione è
tornare Sovrani
in modo Solidale
...
 

  Animazen

 

  Maria Grazia Torri



Questo sito è per
chi vorrà ...
 

  maunacenter

Centro di esperienza



e Ricerca interiore
 

  Padre Anthony Elenjimittam

Ut Omnia Unum Sint:
«Affinchè Tutti
diventino Uno»



Nato a Cochin
(Kerala, India),
il 22 giugno 1915
 

  Il più grande furto della storia

STATO, BANCHE E MONETA :



IL PIU'' GRANDE FURTO
DELLA STORIA
 

  Falun Dafa Italia



Verità
Benevolenza
Tolleranza
 

  Segni dal Cielo

un universo,
un popolo



di Massimo Fratini
 

  Aurum Celesta

 

  Bellia

 

  LAV - Lega Anti Vivisezione

I diritti degli animali:



il nostro impegno
da vent'anni.


 

  Universo Senza Frontiere



punto di incontro
 

  VEG Facile

Passa a VEG!



Se sei su questo sito vuol dire che stai pensando di compiere una scelta importante!
 

  Arte di Vivere - Italia

 

  LA REALTA' BERLUSCONI:

CENSURATO IN ITALIA

 

  Fiore di Luce

Orgonite,



Bottiglie Magiche e altro
 

  La Locanda della Quercia Calante

Nel cuore dell'Umbria verde, a Castel Giorgio,



solo colline e natura circondano la Locanda della Quercia Calante...

SEMINARI ED EVENTI
 

  No alla Caccia



Movimento Vegetariano
 

  Questa è la madre di tutte le battaglie,

e la battaglia
di tutte le madri




E' la finanza che
ci vuole alla fame
 

  Fermiamo le banche

Marra.it
Associazione per la
difesa dei cittadini



nelle cause contro
le banche (1987)
 

  Luna di vetro

... dietro le porte chiuse,
molti di noi origliano.



Aspettano una parola nuova...
 

  L'inconscio per amico

 

  VATICANO S.P.A.

Da un archivio segreto



la verità sugli scandali
finanziari e politici
della chiesa
 

  Investigazione nei macelli

 

  Attivismo Animalista

Agire Ora



Per fare attivismo
per gli animali
 

  OlistikaTV2000




Il meglio della
Web TV OnLine
sulla Nuova Era





Programmi in onda
NON STOP 24 ore su 24
 

  La Rete Dorata

Chi trova un amico,
trova un tesoro



Rete di
Libero Scambio
 

  Già un euro aiuta !

 

  Radio Santec

Trasmissioni radio



L''onda cosmica
La parola
Lo Spirito universale
 

  Intensivo di Illuminazione

SCOPRIRE
CHI SONO IO
Chi sei? Che cosa sei?
Te lo sei mai chiesto?
RITIRI INTENSIVI
DI ILLUMINAZIONE




La consapevolezza cosciente
della Realtà

Ritiri sulla Pura Consapevolezza
della Verità
condotti da Hari
 

  Altro Giornale


 

  Un Mondo Possibile

Movimento per la



Democrazia Economica
 

  NO ALL'OSCAR INSANGUINATO

FIRMA LA PETIZIONE



!!! ADESSO !!!
 

  9 OTTOBRE 2009

BOMBARDAMENTO
DELLA LUNA



 

  IL SIMBOLO DEL PRATIK

Il significato profondo



del Tantra Yoga
 

  Court Fool.info

I pagliacci non sono capaci di mentire ...

 

  IL CORPO DI LUCE

I tempi dei chakra
sigillati sono finiti



Invocazione per
l'unione dei chakra
-MEDITAZIONE-

 

  Servizio a Madre Terra

con l'Acqua Diamante

 

  COSCIENZA della TERRA

MADRE TERRA è
in piena trasformazione
.



La capacità di SENTIRE
noi stessi
e di aprire il CUORE,
ci fa entrare in sintonia
con il suo travaglio.
Possiamo così
trasformarci con Lei.
 

  Nuova Medicina Germanica

Le 5 Leggi Biologiche della Natura



della Nuova
Medicina Germanica
 

  Voci di piante

La linfa pulsante delle piante dalle radici raggiunge le foglie e...



diventa musica!
 

  Metamedicina

di Claudia Rainville



Benvenuti sul sito ufficiale
di Claudia Rainville
e della Metamedicina


 

  Metafisica Italica

Sito Ufficiale



"Io sono la
Fiamma Violetta Trasmutarice
che Ora e per Sempre
 Trasmuta,
Consuma e Dissolve
la Causa e la Memoria
di tutti gli errori
commessi da me
e da tutta l'umanità
"






Libri e prodotti di
Editrice Italica

[Clicca QUI]
 

  notediserenata

Conferenze 
di Metafisica



"L'insegnamento Spirituale della Nuova Era ovvero l'Arte di Essere Felici attraverso lo Sviluppo della Presenza Divina in Sè".
 

  TerraNauta

Un’informazione
eco-logica



per un giornalismo
senza confini
 

  SITO DENUCLEARIZZATO

Partecipa e divulga
anche tu.  E' gratis!





User su Facebook

 

  Addio Italia

Carlo Rubbia:
porto in Spagna
la nuova energia Solare



Le ombre del Solare
in Italia
 

  Nikola Tesla, signore del mondo



Un documentario
sensazionale
 

  The H.e.a.r.t. Experience

 

  IN ACCORDO CON UOMO E NATURA


Macrolibrarsi.it presenta Arcoiris: Sementi biologiche e biodinamiche


Macrolibrarsi.it presenta Weleda: in accordo con uomo e natura
 


Macrolibrarsi.it presenta Officina Naturae: Detergenti ecologici e cosmetici naturali 


Macrolibrarsi.it presenta Argital: Cosmetici naturali senza conservanti


Macrolibrarsi.it presenta Rocca dei Fiori 


Scegli il buono regalo (gift card) Macrolibrarsi: LIBRI, DVD, EBOOK, EVENTI. Il modo sicuro per fare un regalo unico e di successo. Clicca per maggiori dettagli
 

  Oasi dell'Amicizia

SE RITIENI
MERITEVOLE
QUESTO SERVIZIO
D''AMORE...

...  ...  ...  ...  ...  ...  ...

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER...



...  ...  ...  ...  ...  ...  ...

PICCOLE GOCCE
FORMANO L''
OCEANO



[ click ]

...  ...  ...  ...  ...  ...  ...

INVITA UN AMICO...



... e ti ringrazierà !
 

 
  X-Files/ Signoraggio: LA BANCA SPIEGATA: LA TRUFFA DEI DERIVATI
Postato il Sunday, 12 December @ 23:38:11 CET di diinabandhu
 
 
  Gestione Amministratore

Da: CourtFool.info
Data: 09 dicembre 2010 09:45

La banca spiegata: la truffa dei derivati
english

  Spiegazioni di Matthias Chang

  Titolo originale:
  Bistro - Bank of International Settlements Total Rip Off
  www.FutureFastForward.com

  29 settembre 2010

  tradotto da
  Carlo Pappalardo
  http://bastianini.info/


BISTRO - Bank of International Settlements Total Rip Off

Basilea III è un ulteriore sfacciato tentativo della Banca dei regolamenti internazionali e delle banche mondiali "troppo grandi per fallire" di coprire le loro truffe e di puntellare il pasticcio dei derivati.

Parte 1 – I meccanismi della truffa dei derivati

Il fatto che la gente normale, negli USA e negli altri paesi industrializzati, non si sia riversata in strada per linciare gli alti papaveri delle banche centrali e i loro complici di Wall Street o delle altre piazze bancarie è una chiara dimostrazione di quanto sono stati abili i gruppi finanziari a infinocchiare e confondere le masse.

Sono stati fatti sparire miliardi di dollari, ma ben pochi alti responsabili hanno sollecitato indagini criminali. Banchieri di primissimo piano, legali, esperti finanziari, legislatori e politici di tutte le tendenze hanno perpetrato frodi massicce, ma nessuno di loro pagherà per questi crimini.

In cambio, il ragazzino che ruba un paio di dollari di merce nel negozio all'angolo viene sbattuto in carcere per cinque anni o più, malmenato e umiliato durante la detenzione. Non c'è pietà per delinquenti di questa sorta, quali che siano state le circostanze che li hanno spinti a commettere un così grave misfatto.

I vari Bernanke, Geithner, Paulson, Larry Summer e i loro degni compari nella Goldman Sachs, JP Morgan, Citigroup, Merrill Lynch, Bear Sterns, Lehman Brothers, Fannie Mae, Freddie Mac o nelle corrispondenti banche europee, godono di una totale immunità e possono continuare a distruggere e saccheggiare l'economia globale. Se gli analisti finanziari e i commentatori onesti non semplificheranno analisi e spiegazioni, in modo da permettere a più gente di capire come sono state portate avanti le frodi, sono fermamente convinto che la situazione attuale non cambierà e che il saccheggio continuerà.

Quest'articolo è un tentativo di spiegare con parole semplici la massiccia frode bancaria, e spero di riuscirci.

ALCUNI CONCETTI FONDAMENTALI

L'attività bancaria è un'attività estremamente lucrativa, e il responsabile della vostra banca locale lavora duro per fornire un servizio e ottenere profitti accettabili per i suoi dipendenti. Ho trascorso oltre 20 dei miei 34 anni come avvocato a formare i banchieri alle loro operazioni quotidiane, e li ho sempre considerati seri e affidabili. È molto raro che uno qualsiasi dei settore di attività bancaria registri perdite; direi che il 98% fornisce alla sede centrale un flusso costante di profitti. La rete dei vari settori costituisce un efficace sistema di pagamenti per il commercio e per le nostre esigenze di tutti i giorni. Non ho niente da dire contro le agenzie bancarie locali, anche se funzionano col principio della riserva frazionaria.

L'articolo si propone di illustrare le frodi perpetrate dalle elite finanziarie delle sedi centrali delle banche e dalle banche "troppo grandi per fallire", che hanno profittato delle scappatoie concesse dal sistema, con la complicità dei banchieri centrali e dei legislatori.

Per capire le scappatoie del sistema bisogna prima capire come funziona il sistema bancario, e in particolare il principio della riserva frazionaria adottato dalle banche in tutto il mondo.

E il modo migliore per arrivarci è quello d'imparare alcuni termini fondamentali.

1.0 Capitale della banca

1.01 La legge impone alla banca di avere a disposizione una percentuale minima di capitale. In parole povere, ci devono essere sufficienti "attivi" da compensare le passività.

1.02 Perché "attivi" è tra virgolette? Perché nel mondo delle banche il termine ha un significato alquanto diverso da quello normale.

1.03 Lo stato patrimoniale e la forza di una banca dipendono dal rapporto capitale/impieghi espresso in percentuale.

1.04 Nel 1988 la Banca dei regolamenti internazionali di Basilea (Svizzera) definì uno standard internazionale (Basilea I) per valutare il rapporto capitale/impieghi e stabilì che il capitale totale avrebbe dovuto essere pari ad almeno l'8% degli attivi totali ponderati al rischio.

Per capire come è stata perpetrata la frode non bisogna dimenticare che nel 1988 il rapporto era stato fissato all'8%.

2.0 Attivi ponderati al rischio

2.01 Nel precedente paragrafo ho inquadrato tra virgolette il termine "attivi" perché nel mondo delle banche gli "attivi" vengono calcolati in modo diverso da come si fa nel mondo reale.

2.02 Come vedremo più avanti, questa è una delle cause della confusione e dei malintesi che imperano tra tanti analisti e nel pubblico a proposito della riserva frazionaria bancaria. Ed è anche la chiave che spiega come i banchieri hanno potuto perpetrare la truffa.

2.03 Come vengono trattati e classificati gli "attivi" bancari?

Bisogna tenere ben presente che la classificazione degli attivi bancari ha lo scopo di determinare il rapporto di capitale (così come definito negli accordi Basilea I, e i successivi Basilea II e Basilea III).

2.04 Non tutti gli attivi bancari vengono trattati allo stesso modo.

Perché?

2.05 I banchieri hanno avuto la geniale idea di classificare gli "attivi" in base al loro "rischio". Da qui il termine attivi ponderati al rischio!

In sintesi, se un "attivo" presenta pochi rischi sarà necessaria una minore riserva di capitale.

2.06 Prendiamo, ad esempio, la tabella che segue.





2.07 Si noti, per inciso, che ai fini della contabilità bancaria i prestiti vengono considerati "attivi", concetto piuttosto incomprensibile per una persona normale, che considera invece "attivi" contanti, risparmi, proprietà (case, fattorie), azioni e titoli di stato. Si tratta di un'ulteriore motivo di confusione quando si parla di "attivi bancari".

2.08 Dalla tabella si deduce che il "rischio 0" non richiede riserve di capitale e che gli "attivi" molto rischiosi richiedono invece la riserva di capitale più elevata. In base agli accordi di Basilea, i titoli ordinari rappresentano la forma più alta/migliore per assorbire le perdite.

2.09 Il fatto che gli accordi di Basilea prevedano due categorie di capitale non fa che aggiungere confusione.

3.0 Tier 1 (Capitale di primo livello) e Tier 2 (Capitale di secondo livello)

3.01 Il capitale di primo livello si riferisce al valore di carico (valore contabile) del capitale sociale della banca e degli utili non distribuiti [la BRI lo definisce come capitale costituito da riserve, azioni ordinarie e loro immediati equivalenti. NdT]. Il capitale di primo livello dev'essere almeno pari al 4% degli attivi totali ponderati al rischio. Il capitale di secondo livello si riferisce alle riserve per perdite su crediti (capitale accantonato per il caso di crediti impagati e conseguenti perdite per la banca) e debiti subordinati [la BRI lo definisce come capitale costituito da capitale diverso da quello di primo livello: inferiore, cioè debiti a lunga scadenza, e superiore, cioè beni rivalutati ma non ancora inseriti nel capitale azionario. NdT] [1].

3.02 Il capitale totale corrisponde dunque al totale di Tier1 + Tier2, così come definiti dagli accordi di Basilea. Il capitale totale deve essere almeno pari all'8% degli attivi totali ponderati al rischio.

Consideriamo la tabella che segue [2]





La tabella ci permette di calcolare le riserve di capitale di cui la banca deve obbligatoriamente disporre.

3.03 0 x $40 milioni + 0 x $80 milioni + 0,2 x $100 milioni + 0,5 x $200 milioni + 1 x $300 milioni + 1 x $80 milioni = $500 milioni.

Gli attivi totali ponderati al rischio vengono stimati pari a 500 milioni di dollari perché abbiamo preso in considerazione solo le ultime quattro categorie di credito, quelle cui era stato assegnato un fattore di rischio superiore a zero (0).

La banca ha dunque l'obbligo di disporre di un capitale Tier 1 pari ad almeno il 4% di 500 milioni di dollari, cioè 20 milioni di dollari (capoverso 3.01).

Complessivamente, la banca ha l'obbligo di disporre di un capitale totale pari ad almeno l'8% di 500 milioni di dollari, cioè 40 milioni di dollari (capoverso 3.02)

3.04 Se guardiamo con un poco di attenzione la tabella 1, possiamo trarre le seguenti conclusioni:

a) I titoli di stato sono sicuri quanto il contante e dunque considerati a "rischio 0"; in altri termini non c'è pericolo che lo stato fallisca. Non lo dico io, lo dicono gli accordi di Basilea, che non giudicano l'avvenimento nemmeno lontanamente possibile: eppure negli ultimi mesi abbiamo visto incombere lo spettro della bancarotta dei paesi PIIGS (Portogallo, Irlanda, Italia, Grecia e Spagna) e naturalmente del Regno Unito e degli USA. In effetti nel 1971 gli USA erano insolventi, ed è per questo che Nixon fece uscire il paese dal sistema aureo di Bretton Woods.

I prestiti interbancari possono difficilmente essere considerati un vero e proprio rischio, ma i banchieri non vogliono essere visti come degli approfittatori e, secondo gli accordi Basilea I, vi attribuiscono in fattore di rischio dello 0,2.

b) I prestiti commerciali sono più rischiosi delle ipoteche (i mutui sulle abitazioni sono garantiti dal valore della proprietà).

4.0 Le valutazioni delle agenzie di rating (Moodys, S & P, Fitch, ecc.)

4.01 Anche le agenzie di rating assegnano un fattore si rischio ai prodotti finanziari, alle istituzioni, ecc. La valutazione varia da AAA (il meglio in assoluto) a "Spazzatura". I titoli di stato vengono considerati AAA, cioè privi di rischio, secondo gli accordi Basilea I.

4.02 A questo punto si può cominciare ad intuire il meccanismo della truffa perpetrata da banche, agenzie di rating, legislatori, banchieri centrali. La truffa dei derivati si è sviluppata proprio da qui. Perché?

4.03 Lo scopo dichiarato delle valutazioni è quello di mettere gl'investitori in grado di decidere il prezzo che sono disposti a pagare per un investimento: quanto più l'investimento è rischioso tanto più elevato sarà il guadagno che ci si aspetta di ottenere, e viceversa. E dato che i titoli di stato sono quotati AAA, ogni entità o prodotto classificato AAA verrà considerato a rischio nullo. Dev'essere così: gli accordi Basilea I hanno assegnato ai titoli di stato un rischio nullo e la valutazione AAA attribuita dalle agenzie di rating ha lo stesso profilo di rischio. In conclusione, ogni entità o prodotto classificato AAA verrà considerato sicuro quanto i titoli di stato.

4.04 Dal punto di vista dei banchieri e dei loro accoliti nelle agenzie normative, banche centrali, ecc. gli "attivi" con rating AAA (rischio zero) non hanno bisogno di una riserva di capitale. Quand'anche a questi titoli dovesse venire attribuito un fattore di rischio minimo, i banchieri ci guadagnerebbero comunque perché dovrebbero accantonare solo una riserva minima. Ed è da qui che sono partiti i loro tortuosi schemi.

Prima di continuare, voglio mettere bene in chiaro che l'intero sistema di riserva frazionaria bancaria è una piramide inversa con un capitale ridotto su cui poggia un ampio "attivo", come si vede dalle tabelle 1 e 2.

Parte 2 – LA MENTE TORTUOSA DEI BANCHIERI

Per capire come è stata portata avanti la truffa bisogna ora ragionare come un dirigente della Goldman Sachs o della JP Morgan. Le cifre della tabella 2 sono espresse in milioni di dollari. Trasformiamole in miliardi e ci renderemo subito conto del perché i banchieri trascorrono il loro tempo a mettere a punto sistemi per ridurre la necessità di accantonare riserve di capitale. Quello che ai banchieri interessa non è proteggere i clienti e risparmiatori (la gente che ha consegnato i sudati risparmi alle banche) ma trovare il modo per ridurre la necessità di accantonare riserve di capitale: ogni dollaro messo da parte è un dollaro che non genera interessi/profitti.

Se gli "attivi per prestiti" ammontano a miliardi , le riserve di capitale ammontano a milioni: soldi dormienti che non fruttano interessi e non generano profitti!

L'ho già detto prima, l'attività bancaria è un'attività estremamente lucrativa, e uno dei settori più lucrativi è quello dei prestiti ipotecari: i mutui per acquistare una casa. Coprono un periodo che varia tra i 20 e i 30 anni; in pratica la banca riceve un flusso regolare di profitti per un'intera vita, grazie agl'interessi composti caricati. Inoltre si tratta di "soldi"/prestiti creati dal nulla, come spiegherò in un successivo articolo.

Negli ultimi venti anni le banche sono diventate ingorde, realmente ingorde, e imprudenti. E tra i banchieri i peggiori sono quelli d'investimento: stupratori delle finanze che badano solo ai propri interessi e incassano bonus di vari milioni ogni anno!

In sintesi: come si vede nella tabella 1, i prestiti vengono classificati "attivi" e comportano un certo rischio. Il rischio associato varia tra 0 e 1. Se ci sono rischi bisogna accantonare riserve di capitale per coprire le perdite eventuali.

Cosa mai può fare un dirigente della Goldman Sachs o della JP Morgan che ha alle sue dipendenze un manipolo di giovani maghi e di geniali esperti?

5.0 BISTRO

5.01 Sono pochi a sapere che BISTRO è il nome dello schema messo a punto negli anni '90 dai maghi della JP Morgan per aggirare la norma sul rapporto capitale/attivi fissata dagli accordi Basilea I.

5.02 Quando un debitore non riesce a rimborsare un prestito, il prestito viene categorizzato come prestito in sofferenza. Esiste sempre il rischio che un debitore non riesce a rimborsare un prestito. Nel gergo bancario si parla di rischio d'inadempienza.

5.03 Dato che i prestiti generano un flusso costante d'interessi e di rischi d'inadempienza, come può fare un banchiere ad avere la botte piena e la moglie ubriaca, in altre parole a mantenere il flusso di entrate e profitti senza addossarsi i rischi d'inadempienza? Ecco la domanda da un miliardo di dollari e la sfida che i banchieri dovettero affrontare negli anni '90.

5.04 Per dirla in un'altra maniera: la sfida consisteva nel'incamerare sostanziose entrate e profitti e nello "scaricare" i rischi!

5.05 Era possibile distribuire e diluire i rischi, aggirando così gli obblighi imposti dalla norma sul rapporto capitale/attivo prevista dagli accordi Basilea I? E se sì, come?

5.06 La soluzione: impacchettare i rischi d'inadempienza e commercializzarli come titoli. Le tortuose menti della JP Morgan, guidate da Peter Hancock, chiamarono quest'audace operazione d'ingegneria finanziaria BISTRO. Anche se il gruppo di Hancock non era stato il primo pensare a una soluzione di questo tipo, tutti sono d'accordo nell'ammettere che furono però i primi a realizzarla a grande scala, trasformando i derivati su crediti nel grande pasticcio che conosciamo oggigiorno.

5.07 Il punto centrale dello schema consisteva nel trovare un organismo disposto ad assumere il rischio in cambio di un premio, una forma di assicurazione. Se non c'è sofferenza l'organismo incamera una valanga di "premi" per aver assunto il rischio d'inadempienza. La banca (che ha creato il debito) è protetta e i suoi profitti consistono nella massa d'interessi meno i premi pagati per proteggersi: la banca è quella che acquista la protezione e l'organismo quella che vende la protezione.

Si pensi all'infame e sospetto legame tra A.I.G e Goldman Sachs.

5.08 La prima grande operazione di questo tipo, tra la JP Morgan e la BERS (Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo), servì a coprire la linea di credito di 4,8 milioni di dollari che la banca aveva concesso alla Exxon. La JP Morgan era al settimo cielo: era stato venduto un rischio d'inadempienza, e il rischio era stato "diluito".

5.09 Il nome dato a questo specifico tipo di operazioni fu Credit Default Swap (CDS)!

5.10 Anche i legislatori furono colpiti dalla logica dello schema, e nel 1966 la FED era tanto convinta dello schema da emanare una norma che permetteva alle banche di ridurre le riserve di capitale usando derivati su crediti.

5.11 Il CDS fu solo uno dei numerosi prodotti con derivati su crediti diffusi negli anni '90. I prodotti non furono chiamati derivati su "debiti", ma derivati su "crediti"; con questo gioco di parole è stata gettato fumo negli occhi di un sacco di persone. Un prestito è una forma di debito di chi lo ha ottenuto, ma è anche un credito per chi lo ha concesso.

5.12 Perché non "derivato su debiti"? Perché non chiamare lo scambio DDS (Debt Default Swap) invece di CDS? Si è trattato di una efficace operazione strategica e mediatica per promuovere un nome che ha una connotazione positiva. Debito ha una connotazione negativa, anche se descrive in maniera più corretta
la natura della transazione. La terminologia è ovviamente una maniera di nascondere il fatto che i banchieri non hanno sufficiente fiducia in chi ottiene il prestito e richiedono un'assicurazione contro i rischi d'inadempienza del rimborso, anche se il beneficiario dell'operazione ha fornito garanzie collaterali per coprire il debito/credito. Nel caso prima citato si trattava della potente Exxon!

5.13 La Exxon aveva un rating AAA, e tuttavia la JP Morgan non si era sentita sicura e aveva voluto proteggersi dal rischio d'inadempienza. Stando così le cose, le agenzie non avrebbero dovuto declassare il rating della Exxon da AAA (rischio zero o minimo)? Chiamando l'operazione "derivato su credito" si nascondevano i rischi relativamente importanti d'inadempienza del rimborso. Nessuno può essere incolpato, perché tutti hanno giocato il gioco per salvare la loro valutazione AAA!

5.14 Prima di continuare, voglio spiegare brevemente il significato del termine "derivato", e lo farò riferendomi alla transazione descritta al capoverso 5.08.

La transazione principale è la linea di credito concessa dalla JP Morgan alla Exxon. La necessità di proteggersi da eventuali inadempienze nel rimborso ha dato luogo a una nuova transazione che è derivata dalla principale. Ogni transazione finanziaria che è conseguenza da un'altra transazione principale si chiama derivata.

Ne consegue che i derivati su crediti, come i CDS, sono "transazioni creditizie" derivate da, o dipendenti da, un'altra transazione principale, ad esempio un prestito.

6.0 Impacchettamento e cartolarizzazione dei debiti

6.01 Quando si cominciò a sviluppare questo nuovo strumento, il rischio dei derivati su credito veniva trasferito/distribuito a un organismo di copertura ad esempio la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo, ma il prestito o facilitazione di credito era ancora registrato nelle scritture contabili della banca. Un CDS può ridurre il fattore di rischio assegnato a un particolare "attivo per prestito" ma comunque rispettare il rapporto capitale/impieghi previsto dagli accordi Basilea I.

6.02 La conseguenza logica è che se i prestiti non sono più nei suoi libri contabili, la banca non deve rispettare il rapporto capitale/impieghi. La banca, in altri termini, risultata meno esposta agl'impagati, sia per aver ceduto il rischio a un organismo di copertura sia aver trasferito gli "attivi per prestiti" agl'investitori.

6.03 Vendere individualmente gli attivi per prestiti sarebbe complicato, lungo e poco ben visto dal mercato. Il passo successivo era quindi venderli in pacchetti, ottenendo tra l'altro grossi flussi di entrate grazie agl'interessi incassati. Ma raggruppare gli attivi per prestiti creava un problema: differenti tipi di credito hanno differenti fattori di rischio e i debitori hanno differenti tassi d'interesse legati alla loro capacità di rimborsare. I banchieri ebbero la geniale idea d'infilare nei prestiti a basso rischio qualche prestito ad alto rischio: in tal modo, anche se qualche prestito ad alto rischio non fosse stato rimborsato, i profitti ottenuti coi prestiti a basso rischio sarebbero stati sufficienti a coprire le perdite. L'idea ebbe successo.

6.04 C'era un'altra possibilità. Quando le banche emettono titoli, ad esempio obbligazioni, possono "legare" gli attivi per prestiti ai titoli, in modo che i rimborsi ipotecari (flusso di cassa) servono a pagare i detentori di titoli (coloro che hanno acquistato obbligazioni). In termini di mercato, questi titoli sono chiamati Mortgage-backed securities (titoli garantiti da ipoteche). L'idea ha reso la commercializzazione dei titolo più accettabile e vantaggiosa.

6.05 Dal punto di vista delle banche, non c'erano mai stati tanti soldi da guadagnare. L'ingegneria finanziaria poteva essere usata per generare più entrate e profitti, e quindi più bonus. Gl'ingegneri finanziari tirarono fuori l'idea di tagliare i titoli in tranche.

6.06 Ogni tranche avrebbe avuto differenti livelli di rischio e di guadagno: le tranche erano tre. La “junior tranche” comportava il rischio più grande e prometteva i maggiori guadagni. La "tranche intermedia" comportava un rischio ridotto e guadagni più bassi. La "senior tranche" aveva il rischio più basso e il guadagno più modesto. Gl'investitori avevano così la possibilità di scegliere l'opzione che preferivano: i più portati alla speculazione potevano optare per la junior tranche, mentre i più conservatori potevano limitarsi alla senior tranche, privilegiando la sicurezza piuttosto che il guadagno. Gli attivi per prestiti furono così eliminati dalla contabilità delle banche. Per attirare gl'investitori, le agenzie di rating (in cambio di enormi provvigioni) si associarono e contribuirono nel dare la votazione più alta a questi prodotti finanziari. Come si suol dire, il resto è storia.

7.0 Special Purpose Vehicles (SPVs)

7.01 Quando prese il via il pasticcio mondiale dei derivati, le "banche troppo grandi per fallire" divennero ancora più avide. I venditori di copertura (i venditori di CDS) stavano facendo denaro troppo facilmente col solo assicurare i rischi d'impagato. Le banche decisero quindi di garantirsi da sole e crearono gli SPV (Special Purpose Vehicles) che dovevano vendere i CDS destinati a coprire gli attivi per prestiti delle banche. Era un poco come tirare fuori soldi dalla tasca sinistra e rimetterla nella destra; ma il punto chiave è che in questo modo veniva aggirato l'obbligo del rapporto capitale/impieghi degli accordi Basilea I. Ben presto i SPV si resero conto che avrebbero potuto intascare ancora più soldi vendendo i CDS a investitori, fondi d'investimento e fondi pensionistici alla ricerca di maggiori profitti. Alla fine del giro, i garanti erano gl'investitori globali.

Ma nessuno si chiese se questa ultima linea di venditori di copertura mondiali avrebbe avuto i mezzi per far fronte agl'impagati in caso di crolli di grande proporzioni. Se l'AIG non disponeva dei requisiti finanziari per coprire i CDS della Goldman Sachs e delle altre "banche troppo grandi per fallire" come avrebbero potuto farlo gl'investitori? Per dirla tutta, era uno schema di Ponzi puro e semplice!

7.02 I CDS divennero un nonsenso. Non erano più usati per coprire gl'impagati ma divennero uno strumento di scommesse arrischiate, con la Goldman Sachs in prima linea. Per dirla in modo semplice, questi banchieri truffatori crearono "attivi per prestiti" tossici, li impacchettarono, li assicurarono, li affibbiarono a investitori avidi e infine li scaricarono quando erano al minimo per averci scommesso contro.

7.03 FED, tesoro USA, banchieri centrali o chiunque altro può in tutta sincerità affermare che questa cloaca di banche/derivati può essere ripulita e che i miliardi di rifiuti tossici possono essere sottratti alla speculazione? Mi gioco la testa che la seconda fase di quantitative easing [la creazione di moneta da parte delle banche centrali, con conseguente ampliamento della massa monetaria, per acquistare titoli. NdT] da parte della FED non cancellerà il problema. C' è troppa robaccia in giro per poterla eliminare in questo modo.

Ecco perché in tutti i miei articoli non mi stanco di ribadire che le "Banche troppo grandi per fallire" sono tutte insolventi.

LA COPERTURA OFFERTA DALLE BANCHE CENTRALI

La Banca dei regolamenti internazionali viene spesso indicata come la banca centrale delle banche centrali, ed è pienamente coinvolta nel coprire i crimini finanziari del secolo.

Torniamo per un momento agli accordi Basilea I, in particolare alla tabella 1 con il capitale di primo livello (4%) e il capitale totale (8%) dei attivi ponderati al rischio del capoverso 2.06 e 3.01. Gli accordi risalivano al 1988.

Poi arrivarono gli accordi Basilea II.

E ora ci avviamo rapidamente agli accordi Basilea III, recentemente annunciati.

Come si può leggere nel comunicato stampa della BRI:

“Nella riunione del 12 settembre 2010, il Group of Governors and Heads of Supervision, l'organismo di sorveglianza del Basel Committee on Banking Supervision, ha annunciato un sostanziale rafforzamento degli attuali requisiti sul capitale e ha pienamente approvato gli accordi raggiunti il 26 luglio 2010…”

La domanda da un miliardo di euro è: perché si sente il bisogno di "rafforzare sostanzialmente" i requisiti di capitale?

Nella mia analisi ho mostrato come le grandi banche hanno usato sistemi contorti per ridurre sostanzialmente le esigenze di capitale, e tutti questi trucchi sono stati perdonati e approvati dalla BRI e dalle altre banche centrali.

Nel 1988 il capitale di primo livello era stato fissato al 4% e il capitale totale all' 8% degli attivi totali ponderati al rischio.

Nello stesso comunicato stampa la BRI ha dichiarato che:

Il pacchetto di riforme del Comitato aumenterà i requisiti minimi in titoli ordinari dal 2% al 4.5%. Inoltre le banche dovranno detenere un capitale liquido tampone del 2.5% per fronteggiare futuri periodi di tensione, portando i requisiti minimi in titoli ordinari al 7%.”

BRI ha dichiarato che dal 1° gennaio 2013 le banche dovranno soddisfare i nuovi requisiti minimi per quanto riguarda gli attivi ponderati al rischio (RWA):

- 3.5% titoli ordinari/RWA
- 4.5% capitale di primo livello/RWA, e
- 8.0% capitale totale/RWA

Dopo 22 anni siamo tornati al punto di partenza. Siamo tornati ai requisiti dell'accordo Basilea I. Ma nemmeno questo arrangiamento (Basilea III) sarà sufficiente. E per buona misura la sua attivazione è stata rimandata fino al 2019.

Sono stati spesi miliardi di dollari per salvare questi banchieri corrotti, ma non è stato speso nemmeno un centesimo per risolvere il problema della massiccia disoccupazione nel paese: secondo i dati, 45 milioni di cittadini americano sopravvivono con i buoni alimentari e 1 su 7 è disoccupato.
Fino ad oggi nessun banchiere o legislatore è stato incriminato.

Nei due anni trascorsi avreste potuto essere scusati per la vostra ignoranza. Dopo aver letto quest'articolo non ci sono più giustificazioni che tengano per non agire contro questi predatori, e se non lo fate meritate di essere spennati. E non sono disposto a scusarmi per la mia brutalità!

Note

[1] Un debito subordinato è un debito che in caso d'insolvenza/liquidazione viene pagato solo dopo aver rimborsato risparmiatori e altri creditori.

[2] Fonte: William F. Hummel, Money - What It Is, How It Works 

29 settembre 2010
tradotto da
Carlo Pappalardo
http://bastianini.info 
Link Attivo: courtfool.info/it 

Disclaimer
: The contents of this article are of sole responsibility of the author.

Copyright Notice
: This web page may contain copyrighted materials the use of which may or may not have been specifically authorized by the copyright owner. These materials are so critical to the understanding of the present and the future problems and challenges that we are facing, that we feel that everyone should be aware of these materials.

We believe this constitutes a 'fair use' of any such copyrighted material as provided for in the relevant copyright laws of the jurisdiction from which it is taken. Other than specific downloads for which payment is specifically requested, all other materials on this site is distributed without profit to those who have expressed a prior interest in receiving the included information for research and educational purposes. An entry to this website is deemed a request for information.


Copyright ©FutureFastForward.com – All Rights Reserved
Court Fool, 2009, 2010



BIBLIOGRAFIA CORRELATA SU MACROLIBRARSI




Cerca per argomento:


Economia e Finanza Etica
Critica Sociale
Attualità
Opus Dei
Vivi consapevole
Decrescita


Nota: [Tutto...]









 
 
  Login

Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.
 

  Links Correlati

· Inoltre Gestione Amministratore
· News by diinabandhu


Articolo più letto relativo a Gestione Amministratore:
ONDE D'AMORE

 

  Article Rating

Average Score: 5
Voti: 1


Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

 

  Opzioni


 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 

 
 
Spiacente, non sono disponibili i commenti per questo articolo.
 
 


 
 
SITO DENUCLEARIZZATO



Yes, Web can!      Coinvolgi quante più persone a fare altrettanto.